Fondazione Social Venture Giordano Dell’Amore

Kalatà

Kalatà è un’impresa culturale cuneese, che sta innovando i tradizionali modelli di valorizzazione e fruizione del patrimonio culturale italiano, cambiando la prospettiva con cui i visitatori si approcciano alla scoperta delle opere artistiche e architettoniche. Nata nel 2001 come impresa individuale, è diventata cooperativa nel 2014 acquisendo la specifica di impresa sociale e, a oggi, è tra le prime realtà italiane a puntare su tecnologia e innovazione a impatto nel settore dei beni e delle attività culturali. Fondazione Social Venture Giordano Dell’Amore, investitore e advisor “impact”, ha investito 200.000€ (100.000€ in equity e 100.000€ come finanziamento soci) per sostenere l’impatto sociale e culturale dell’iniziativa.

Kalatà si fa promotrice di iniziative culturali direttamente ideate e auto-finanziate o per conto di enti pubblici e istituzioni private, che solitamente coinvolgono musei, monumenti, festival, concerti, rassegne di teatro, biblioteche e mostre. Attraverso il modello definito “Opera”, la società realizza un investimento su un bene culturale, con l’obiettivo di attivare una proposta di visita “inedita” che gestisce in via esclusiva per la durata della convenzione (5-8 anni) stipulata con il proprietario/gestore del bene – al quale ristorna una quota dei ricavi. L’intento è offrire al visitatore un’esperienza unica nel suo genere all’interno dell’opera d’arte. Ad esempio, nell’ambito del progetto “Magnificat”, ha investito nella messa in sicurezza della cupola del Santuario di Vicoforte (CN) e, successivamente, realizzato un percorso guidato “acrobatico” per condurre i visitatori lungo 266 gradini, 6000 metri quadrati di affreschi barocchi e quasi 80 metri di altezza.

Guarda il video della visita al Santuario di Vicoforte

 

 

Impact

I progetti di valorizzazione delle opere generano un impatto positivo in termini di preservazione del patrimonio artistico e sviluppo della filiera, incidendo sulla creazione di nuovi posti di lavoro. Inoltre, Kalatà raggiunge abitualmente un pubblico poco interessato o non coinvolto nella tradizionale fruizione di beni e attività culturali. I percorsi di visita proposti dall’impresa sono inediti e inclusivi: progettati per consentire un’accessibilità universale ai siti culturali, senza barriere d’ingresso. Tenendo conto delle disabilità fisiche, motorie e intellettive di alcuni visitatori, propone visite speciali in cui è accentuata la componente divulgativa, adottando canoni logici e linguistici semplificati. Inoltre, vengono previsti momenti di accesso gratuito o a prezzo iper-ridotto, riservati a fasce di target con gravi difficoltà economiche. Va aggiunto che, il più delle volte, grazie ai proventi ottenuti, Kalatà sostiene realtà locali del Terzo Settore individuate di concerto con i partner attivi sul territorio.
Foundation year
2001
Legal status
Impresa sociale
Site
Mondovì (Cuneo)
Sector
Arte e cultura
In portfolio since
2020 
Type of investment
Equity, Finanziamento soci